aforismi e citazioni  .amore .webmaster   .contatti   .copyright  




 


     .menù
 

VOCI


AUTORI

      



Quel che l'uom vede, Amor gli fa invisibile,
e l'invisibil fa vedere Amore.
Ariosto, Ludovico Orlando furioso, canto I, ottava LVI, vv. 5-6.

C'è tutta una vita in un'ora d'amore.
Balzac, Honoré de Lo zigrino, Rizzoli, Milano, 1957 p. 181.

Ci sono abissi che l'amore non può superare, nonostante la forza delle sue ali.
Balzac, Honoré de Lo zigrino, Rizzoli, Milano, 1957 p. 211.

Ricordiamo a lungo chi abbiamo amato, meno a lungo chi ci ha amato.
Bufalino, Gesualdo Il malpensante, Bompiani, Milano, 2004, p. 23.

L'amore: un sentimento inventato: ciò che conta è il gioco della seduzione, il rituale di piacere a qualcuno.
Bufalino, Gesualdo Il malpensante, Bompiani, Milano, 2004, p.115.

L'amore è come le malattie contagiose; più le si temono e più vi si è soggetti.
Chamfort, Nicolas Massime e pensieri, Guanda, Parma, 1998, p. 71.

L'amore, così come esiste nella società, non è altro che lo scambio di due fantasie e il contatto di due epidermidi.
Chamfort, Nicolas Massime e pensieri, Guanda, Parma, 1998, p. 73.

L'amante troppo amato dalla sua amante finisce con l'amarla di meno, e viceversa.
Chamfort, Nicolas Massime e pensieri, Guanda, Parma, 1998, p. 80.

Si conosce di più l'amore attraverso l'infelicità che procura che per la felicità, spesso misteriosa, che diffonde nella vita degli uomini.
Châtelet, Émilie du Discorso sulla felicità, Sellerio editore, Palermo, 1992 p. 37.

Per conservare a lungo l'amore del proprio amante è indispensabile che la speranza e il timore siano sempre presenti.
Châtelet, Émilie du Discorso sulla felicità, Sellerio editore, Palermo, 1992 p. 59.

L'amore porta molta felicità, molto più di quanto struggersi per qualcuno porti dolore.
Einstein, Albert Pensieri di un uomo curioso, Mondadori, Milano, 1997, p. 145.

Per amarsi a lungo bisogna conoscersi poco.
Gervaso, Roberto Il grillo parlante, Bompiani, Milano, 1983, p. 12.

L'amore a prima vista spesso non è che una svista.
Gervaso, Roberto Il grillo parlante, Bompiani, Milano, 1983, p. 135.

In amore chi più ama meno può.
Gervaso, Roberto Il grillo parlante, Bompiani, Milano, 1983, p. 136.

È sempre accaduto che l'amore abbia ignorato quanto fosse profondo fino al momento del distacco.
Gibran, Kahalil Il Profeta, Newton Compton, Roma, 1995, p. 13.

L'amore, come la morte, cambia tutto
Gibran, Kahalil Massime spirituali, Newton Compton, Roma, 1993, p. 52.

Non ama colui al quale i difetti della persona amata non appaiono virtù.
Goethe, Johann Wolfgang Massime e riflessioni, TEA, Milano, 1988, p. 181.

C'è sempre nell'amore molta illusione e molta curiosità.
Karr, Alphonse Aforismi, Newton Compton, Roma, 1993, p. 20.

L'amore è la più terribile, ma anche la più onesta delle passioni; è la sola che non possa occuparsi della propria felicità senza comprendervi la felicità di un altro.
Karr, Alphonse Aforismi, Newton Compton, Roma, 1993, p. 48.

L'amicizia fra due persone di sesso diverso o non è nulla o è amore.
Karr, Alphonse Aforismi, Newton Compton, Roma, 1993, p. 59.

L'amore è un concetto estensibile che va dal cielo all'inferno, riunisce in sé il bene e il male, il sublime e l'infinito.
Jung, Carl Gustav Aforismi, Newton Compton, Roma, 1989, p. 21.

Il tempo, che rafforza le amicizie, affievolisce l'amore.
La Bruyère, Jean de I caratteri, Einaudi, Torino, 1981, p. 65.

Amore e amicizia si escludono a vicenda.
La Bruyère, Jean de I caratteri, Einaudi, Torino, 1981, p. 66.

Soffrire per l'assenza di chi si ama è un bene in confronto a vivere con chi si odia.
La Bruyère, Jean de I caratteri, Einaudi, Torino, 1981, p. 66.

L'amore, se lo si giudica dalla maggior parte dei suoi effetti, assomiglia più all'odio che all'amicizia.
La Rochefoucauld, François de Massime, Rizzoli, Milano, 1992, p. 49 (72).

Il vero amore è come i fantasmi: tutti ne parlano, ma pochi li hanno visti.
La Rochefoucauld, François de Massime, Rizzoli, Milano, 1992, p. 50 (76).

È impossibile amare una seconda volta ciò che non si ama veramente più.
La Rochefoucauld, François de Massime, Rizzoli, Milano, 1992, p. 87 (286).

Amor ogni cosa vince.
Leonardo da Vinci Aforismi, novelle e profezie, Newton Compton, Roma, 1993, p. 32.

Non è l'amore che fa soffrire, ma la sua assenza.
Morandotti, Alessandro Le minime di Morandotti (2), Scheiwiller, Milano, 1980, p. 75.

L'inizio dell'amore spesso è simultaneo. Non così la fine. Da ciò nascono le tragedie.
Morandotti, Alessandro Le minime di Morandotti (2), Scheiwiller, Milano, 1980, p. 110.

L'amore reca più male che bene.
Napoleone Bonaparte Aforismi, massime e pensieri, Newton Compton, Roma, 1993, p. 42.

L'amore deve essere un piacere, non un tormento.
Napoleone Bonaparte Aforismi, massime e pensieri, Newton Compton, Roma, 1993, p. 73.

L'amore vero un solo essere è una barbari: esso infatti si esercita a detrimento di tutti gli altri. Anche l'amore verso Dio.
Nietzsche Friedrich Al di là del bene e del male / Genealogia della morale, Adelphi, Milano, 19763, p. 71.

Quel che si fa per amore, è sempre al di là del bene e del male.
Nietzsche Friedrich Al di là del bene e del male / Genealogia della morale, Adelphi, Milano, 19763, p. 79.

L'amore mette in evidenza le qualità elevate e nascoste di un amante – quel che v'è in lui di raro, d'eccezionale: in questo senso esso inganna facilmente su quel che in lui costituisce la regola.
Nietzsche Friedrich Al di là del bene e del male / Genealogia della morale, Adelphi, Milano, 19763, p. 79.

Amore è desiderio di conoscenza.
Pavese, Cesare Il mestiere di vivere, Einaudi, Torino, 1952, p. 249.

Amore: quando la parola viene usata in maniera appropriata, non denota qualsiasi e ogni relazione tra i due sessi, ma soltanto una relazione in cui ci sia un grande coinvolgimento emotivo e che sia di natura psicologica e fisica.
Russell, Bertrand Pensieri, Newton Compton, Roma 1996. p. 21.

L'amore è una cosa più meravigliosa dell'arte.
Wilde, Oscar Il ritratto di Dorian Gray, Mondadori Scuola, Milano, 1990, p. 104.

Ricerca personalizzata